008
One Piece: Unlimited World Red! In Arrivo su PS4 e PC Steam
Boruto The Next Generation: Un nuovo anime in Primavera 2017
Naruto to Boruto: Shinobi Striker Teaser Trailer
Yu-Gi-Oh! The Dark Side of Dimensions - Nuovo FIlm nel 2016
Lupin Terzo: Nuovo film in arrivo nel 2017
One Piece Film: Gold! Teaser Trailer e Informazioni
Detective Conan Movie: The Darkest Nightmare

Chakra

361base

Il chakra è un misto tra l’energia presente in ogni cellula del corpo e l’energia spirituale acquistata con l’esercizio e l’esperienza. Il chakra viene incanalato attraverso un particolare sistema circolatorio, simile a quello sanguigno, tramite il quale può raggiungere tutte le cellule del corpo.

In tutto il corpo vi sono anche 361 punti di pressione o di fuga, spessi quanto la capocchia di uno spillo che se accuratamente individuati possono essere colpiti impedendo la corretta distribuzione del chakra nel corpo di un avversario.

Essi sono comunque individuabili solo tramite la tecnica oculare del Byakugan, in quanto nemmeno lo Sharingan può individuarli accuratamente.

Esistono inoltre otto zone del corpo in cui i punti di fuga sono più concentrati, dette porte, le quali limitano e distribuiscono il flusso del chakra attraverso il corpo. Le otto porte sono elencate di seguito:

  1. Porta dell’Apertura (Kaimon)
  2. Porta del Riposo (Kyūmon)
  3. Porta della Vita (Seimon)
  4. Porta della Ferita (Shōmon)
  1. Porta della Chiusura (Tomon)
  2. Porta della Visione (Keimon)
  3. Porta della Stupore (Kyōmon)
  4. Porta della Morte (Shimon)

 

Forzando il chakra attraverso le porte, come nel caso della tecnica del Loto, è possibile superare i propri limiti fisici, con conseguenze però disastrose sull’organismo. Il chakra può essere manipolato tramite vari metodi, il più comune dei quali consiste nel posizionare le mani in modi prestabiliti; il chakra può essere quindi manipolato consentendo azioni che altrimenti non sarebbero possibili, come camminare sull’acqua, nelle pareti verticali o eseguire tecniche magiche e illusorie.

 

Tipi di Chakra Elementale

5chakra

Approfondisci il Chakra Yin-Yang

 
La tipologia di affinità di una persona può essere rilevata tramite l’uso di uno speciale foglio, ricavato da alberi molto sensibili al chakra. Questo foglio a seconda di come reagisca se viene immesso del chakra al suo interno, determina il tipo di chakra dell’utilizzatore. Il foglietto può bruciare, tagliarsi in due parti, bagnarsi, accartocciarsi o ridursi in polvere, determinando le nature fuoco, vento, acqua, fulmine e terra rispettivamente. 

La generazione di elementi unici attraverso l’impasto di elementi base, come il ghiaccio dall’unione del vento e dell’acqua o il legno unendo il chakra di tipo terra con quello di tipo acqua, è qualcosa che esula dalle normali capacità dei ninja. Infatti benché la maggior parte dei ninja siano capaci di produrre diversi tipi di chakra, non sono capaci di combinarli per crearne uno nuovo. La capacità di creare un nuovo elemento fondendone due è definita “Abilità innata”.

 

Le 8 Porte del Chakra


1) Hamon – Porta dell’Apertura

La prima porta permette all’utilizzatore di usare il massimo potenziale dei suoi muscoli, impedendo al cervello di limitarne l’uso. La forza complessiva viene quintuplicata. È possibile eseguire la tecnica del Loto Frontale.


2) Kyūmon – Porta del Riposo

Senza il controllo cerebrale, aumenta la resistenza fisica (stamina), permettendo di combattere al pieno delle proprie forze anche in uno stato avanzato di stanchezza.


3) Seimon – Porta della Vita

Si trova all’altezza del midollo allungato, rilascia completamente il sistema nervoso aumentandone la reattività. Il colore della pelle cambia sul rosso, indicando un aumento esponenziale dell’ossigenazione del sangue.


4) Shōmon – Porta della Ferita

Questa porta è situata lungo la spina dorsale ed aumenta il limite massimo di ossigeno che i polmoni possono incamerare. L’utilizzo di tale porta potrebbe portare ad uno strappo muscolare.


5) Tomon – Porta della Chiusura

Questa porta è situata nella zona addominale, e con l’apertura di questa parta, l’utilizzatore può incrementare ulteriormente la sua forza e la velocità.


6) Keimon – Porta della Visione

L’organismo utilizza tutte le riserve di grassi e proteine per produrre ancora più energia, dando all’utente sempre più forza e resistenza. Si dice che a questo stato l’utilizzatore non subisca l’effetto dell’Arti Illusorie.


7) Kyōmon – Porta dello Stupore

Viene tolto il limite alla velocità di movimento del corpo, il quale viene circondato da un’aura azzurra. Le tossine presenti nell’organismo vengono eliminate permettendo al corpo di usare un sistema più “pulito” producendo ancora più forza. A detta di Gai, l’aura intorno al corpo non è chakra, ma sudore azzurro che evapora a causa del calore raggiunto dal corpo.


8) Shimon – Porta della Morte

Questa porta è situata nel cuore e l’apertura provoca lo sprigionamento dell’energia massima possibile. Il cuore pompa il sangue alla sua frequenza massima, lo stadio energetico è superiore a qualsiasi altra porta. L’effetto collaterale è la distruzione delle cellule muscolari, comprese quelle cardiache che portano alla morte dell’utilizzatore.
 
854 Utenti hanno visto questa pagina